San Marino Oggi. Smac fiscale: Osla, Usc e Usot lasciano il tavolo di confronto

San Marino Oggi: La segreteria di Stato alle Finanze: “Atteggiamento pretestuoso” così si contesta la riforma fiscale / Smac, le categorie abbandonano il confronto / Osla, Usot e Usc non parteciperanno ad altri incontri, più morbida l’Unas

L’incontro a Palazzo Begni sulla Smac è stato un flop totale per Osla, Usot e Usc, che promettono di non partecipare più a nessuna riunione convocata dalla segreteria alle Finanze, mentre Unas sospende il giudizio rimanendo decisa a trovare soluzioni. Al termine dell’incontro con il segretario di Stato Gian Carlo Capicchioni e il suo staff sulle problematiche emerse a una settimana dall’avvio della certificazione obbligatoria dei ricavi tramite il sistema Smac, gli animi delle tre categorie che hanno già annunciato anche l’intenzione di uscire dal circuito scontistico non sono per nulla rasserenati. Mirco Dolcini, presidente di Osla, punta il dito contro “l’inspiegabile indifferenza alle problematiche che gli operatori economici stanno vivendo e subendo”. (…) Allo stesso modo una nota congiunta di Osla, Usc e Usot contesta “l’ottusità e la fermezza nel difendere questo sistema”, malgrado la conferma dei problemi previsti. Di qui la decisione presa di non partecipare più a nessuna riunione convocata dalla segreteria di Stato per le Finanze finché non si realizzeranno le richieste portate sul tavolo: sospensione formale delle sanzioni, periodo transitorio di trasmissione mensile, insieme alla firma di un protocollo di intesa, definizione di un sistema di certificazione alternativo. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy