San Marino: oltre 29mila visitatori per la mostra sulla pittura americana

Domenica 3 giugno si sono chiuse le mostre ‘Da Vermeer a Kandinsky.
Capolavori dai musei del mondo a Rimini’ (Castelsismondo a Rimini) e ‘Da
Hopper a Warhol. Pittura americana del XX secolo a San Marino’
(Palazzo
Sums a San Marino). Ieri mattina Fondazione Cassa di Risparmio di
Rimini, Fondazione San Marino Cassa di Risparmio S.U.M.S. e Linea
D’ombra hanno fatto un bilancio conclusivo delle esposizioni inaugurate
lo scorso 21 gennaio.

Complessivamente le due mostre hanno avuto
159.220 visitatori, un numero che aggiunto ai precedenti eventi
espositivi organizzati da Linea D’ombra fra Rimini e San Marino negli
ultimi anni (tre mostre a Rimini e due in Repubblica) porta a
complessivi 530.000 visitatori.

 

Da Hopper a Warhol. Pittura americana del XX secolo a San Marino
Complessivamente
ha avuto 29.040 visitatori in 121 giorni di apertura. Per due
settimane, causa neve, la mostra è stata chiusa e in altre due settimane
per la difficile raggiungibilità ha avuto un centinaio di visitatori in
tutto. Tenuto conto di queste limitazioni, la media giornaliera è di
240 visitatori al giorno, +35% rispetto allo scorso anno.
Per le prenotazioni, il 60% dai gruppi e il 40% dalle scuole (era il 22% nella mostra scorsa). Non prenotavano i privati.
Principali
provenienze delle prenotazioni gruppi: San Marino, Bologna e Modena;
prenotazioni scuole: Teramo, San Marino, Bologna. La mostra ha avuto
visitatori da 64 province. Per quanto riguarda le prenotazioni
complessive: San Marino 10%, Bologna 8%, Ancona 5% le principali
provenienze.

 

Leggi comunicato Fondazione Carim

 




Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy