San Marino, operazione Staffa. Bacciocchi oggi a Napoli

Corriere Romagna San Marino: Operazione Staffa / Bacciocchi, oggi l’interrogatorio / Dopo averlo sentito a Napoli si deciderà sul suo trasferimento a Rimini

SAN MARINO.  Operazione Staffa, oggi Bacciocchi  sarà interrogato a Napoli. Il notaio sammarinese al centro dell’inchiesta sui legami tra la camorra e il Titano, e in carcere per associazione di stampo mafioso finalizzato al riciclaggio, verrà sentito stamane dai pm antimafia Sergio Amato e Barbara Simeone: al termine dell’interrogatorio, i pubblici ministeri dovranno decidere se Bacciocchi dovrà rimanere incarcerato a Poggioreale o se invece potrà tornare ai Casetti di Rimini.

Stando alla formulazione dell’ipotesi di reato, vista l’aggravante per reati connessi alla mafia, per lui si profila la detenzione in un carcere di massima sicurezza, caratteristica che le galere riminesi non hanno. Un paio di settimane fa sembrava quindi vicino il suo trasferimento nelle celle partenopee, ma i suoi legali Carlo Biagioli e Alberto Bordoni hanno quindi avanzato istanza perché la decisione fosse presa solo dopo l’interrogatorio napoletano.

Intanto, è già stata trasferita a Santa Maria Capua Vetere Marika Carcas, la segretaria della società di recupero crediti in mano al boss Francesco Vallefuoco, arrestata a Rimini a fine settembre. Si profila la carcerazione in Campania anche per gli altri due sammarinesi raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare, Roberto Zavoli  e Oriano Zonzini, ma non ancora arrestati perché in attesa della rogatoria coi mandati di cattura. Insomma, la volontà di Napoli è quella di “portarsi a casa” i detenuti eccellenti, per il prosieguo delle indagini

Leggi

la ordinanza
cautelare
del gip di Napoli Isabella Iaselli con intercettazioni

il
comunicato
stampa
della Dda, Napoli, firmato da Alessandro Pennasilico

 

 

OGGI I GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy