San Marino. Osla: “Aiutare le famiglie (e le donne) per aiutare il paese”

“Sostenere la genitorialità e le pari opportunità significa non solo aiutare le famiglie ma anche l’economia di tutto il paese”.

Lo sostiene Osla in una nota in cui spiega di aver colto “con favore la volontà della Segreteria di Stato alla Giustizia con delega alla famiglia di procedere con un intervento normativo in tal senso.

La grande sfida da affrontare è far sì che entrambi i genitori non siano costretti a scegliere tra lavoro, impegno per la famiglia e cura dei figli. In particolare oggi sono le donne a “subire” spesso questa scelta ed in certi casi finiscono per rinunciare del tutto al lavoro oppure a compiere tanti sacrifici per mantenere il delicato equilibrio.

Ci sono poi le lavoratrici autonome e le imprenditrici che affrontano la maternità e la gestione della famiglia sempre tenendo conto che la propria attività economica esige ugualmente cure e dedizione.

È un tema certamente ampio, che coinvolge anche elementi culturali, e per OSLA lo Stato può, e deve, fare molto di più. Ad esempio occorre aumentare i servizi, a partire dagli asili nido, in termini di accessibilità e disponibilità.

Mai come in questo momento San Marino ha bisogno da una parte di tutta la propria forza lavoro e dall’altra di interrompere il crollo demografico che avrà effetti anche sull’economa del futuro” conclude l’associazione di categoria.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy