San Marino, ‘pactum sceleris’. Sara’ Priscilla a fare i nomi?

Adesso che la Priscilla di La Voce di Romagna è uscita dalla sua cucina potrebbe presto anticiparci, nel suo appuntamento settimanale della domenica,  qualche  sorpresa alla “pummarola ‘ncoppa”, per dirla in linea coi suoi trascorsi casalinghi.

Ha scritto ieri: La settimana è stata ancora ad alta tensione per le banche. I rumors che ormai da settimane circolavano fra San Marino, Roma, Milano si sono avverati.Banca Commerciale Sammarinese  è in amministrazione straordinaria. Banca Centrale ha colpito ancora. C’è chi trema per una prossima visita della vigilanza. Banche commissariate e bufera anche giudiziaria. L’avvocato Bacciocchi  è all’ombra del Vesuvio e il ‘pactum sceleris‘ trema. Si parla con insistenza di  tsunami, avvisi di garanzia. Tutti sanno ma nessuno fa nomi e cognomi. Siamo un paese omertoso, nel quale la malavita ha trovato terreno fertile. Mi dispiace. Non mi sento più sicura. Ho paura. Sono frastornata. Mi ha fatto paura la dichiarazione del pm di Napoli e mi ha spaventato ancora di più l’euforia della Segretaria di Stato per gli Affari Esteri Mularoni  per la promozione Ocse. Se i camorristi capiscono cos’è l’Ocse vanno a Bruxelles e sistemano tutto a modo loro.     

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy