San Marino Parma. Evasione fiscale

Evasione fiscale attraverso la Repubblica di San Marino da Parma per 365mila euro

Da parmaoggi.it

L’Agenzia delle Entrate di Parma in collaborazione con l’Ufficio Antifrode della Direzione Regionale Emilia-Romagna ha scoperto un giro di merce e fatture tra Parma, Reggio Emilia e San Marino utilizzato per evadere iva per 365mila euro.
La frode fiscale sarebbe stata messa in atto tra una società parmense che riceveva materiali direttamente da un fornitore di San Marino dietro cui si celava il figlio di uno degli amministratori dell’azienda locale; ma attraverso una falsa documentazione li faceva “transitare” da una società reggiana.
Grazie a questo fraudolento artifizio la società parmigiana risultava in credito iva e poteva ammassare liquidità nel principato con le agevolazioni del caso.
Oltre ai 365mila euro evasi tra imposte dirette e Iva, la società parmense dovrà sborasare una sanzione di 630mila euro
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy