San Marino. Partito Socialista: interpellanza stato-Cassa di Risparmio

INTERPELLANZA

Nella dichiarazione conclusiva dell’ultima visita a San Marino, il Fondo Monetario Internazionale ha elencato una serie di interventi necessari per far fronte alla crisi economica che sta attraversando il nostro Paese. Una raccomandazione sulla quale il Gruppo Consiliare Socialista intende porre l’attenzione, è la ricapitalizzazione della Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino, quale elemento chiave, a detta del FMI, dell’economia sammarinese. Per il Fondo Monetario Internazionale la ricapitalizzazione dovrebbe garantire allo Stato il diritto ad una quota degli utili futuri proporzionale alla sua partecipazione al capitale della banca e, contestualmente, invita a rimuovere la quota di maggioranza detenuta dalla Fondazione della Cassa di Risparmio.

Recentemente anche un quotidiano ha sollevato la questione Cassa di Risparmio ed in particolare che il governo sia interessato a partecipare alla ricapitalizzazione dell’Istituto di Credito.

Pertanto interpelliamo il Governo per conoscere:

a) se intenda dare seguito alla indicazioni del Fondo Monetario Internazionale e, pertanto, se sia intenzionato ad aderire alla ricapitalizzazione della Cassa di Risparmio;

b) se così fosse, se corrisponde al vero che per aderire all’aumento di capitale sociale il Governo ricorrerà ad un prestito per l’intera somma, che sarà elargito dall’Istituto di Credito stesso.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy