San Marino. Per il nuoto sammarinese stagione agonistica ricca di impegni

Per il nuoto sammarinese si profila un’importante stagione agonistica, ricca di impegni.

Dopo l’Olimpiade, alla quale ha partecipato Clelia
Tini, e dopo il ritiro dall’attività agonistica della nostra “senatrice” Simona
Muccioli, l’attenzione si sposta sull’attività dei settori giovanili. Saranno
questi a dover portare alto il nome della nostra Nazione nelle prossime stagioni
fino ad arrivare almeno ai Giochi Olimpici di Rio 2016 ed ai giochi dei Piccoli
Stati di  San Marino 2017.

La Federazione sammarinese Nuoto, per valorizzare
l’attività giovanile, si è prima candidata, ed ha poi ottenuto dalla LEN,
l’organizzazione della “Coppa Comen”, manifestazione internazionale giovanile
alla quale partecipano quasi trenta Nazioni. La Comen rappresenta la prima
Nazionale alla  quale un atleta può partecipare, coinvolge le atlete nate nel
1999/2000 e gli atleti nati nel 1997/1998.

 

Leggi il comunicato gens aquatica

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy