San Marino. Per San Marino si appella ai cittadini

Per San Marino auspica un forte impegno dei cittadini.

Il governo proclama i segnali di ripresa mentre nella realtà continua la decadenza non solo economica ma anche istituzionale. Il governo degli annunci continui e delle promesse mancate non è neppure in grado di dire cosa vuol fare da grande, ha messo sotto i piedi il prestigio della Repubblica, lascia indisturbate 22 organizzazioni criminali presenti nel Paese e non è capace di prendere chiare posizioni politiche sulle questioni di fondo.
Il Comandante della Gendarmeria sbatte la porta in faccia a Segreterie di Stato e Tribunale con pesanti accuse e con l’affermazione che nessuno vuole risanare il Paese, ormai irrecuperabile.
Il Tribunale inchioda la politica alle sue responsabilità arrestando uomini potentissimi delle istituzioni e della partitocrazia e tracciando il profilo, con tanto di nominativi, di una associazione a delinquere organizzata dai padroni del Paese, arricchiti con il sistema tangentizio e rafforzati dal voto di scambio. Mette con le spalle al muro una Banca Centrale che si auto delegittima in quanto invece di prevenire e controllare il malaffare, intermedia con gli esponenti dell’associazione capitali e investimenti di dubbia provenienza dopo aver distrutto il sistema finanziario.

 Leggi il comunicato Per San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy