San Marino. Perquisizione in Bcsm: non è finita

Pare che  debba avere uno strascico la perquisizione nella sede della Banca Centrale della Repubblica di San Marino, avvenuta ieri. 

Hanno lavorato dieci agenti per tutto un pomeriggio, ma pare che non sia stato reperito tutto quello di cui  i commissari della legge  hanno bisogno.  

…. al momento dell’ingresso dei due commissari della legge, il presidente e il
direttore dell’organismo di via del Voltone non erano presenti, impegnati in
altra riunione fuori sede. A quanto pare sarebbero stati richiesti una serie di
documenti necessari al prosieguo dell’indagine, ma non tutto sarebbe stato
consegnato
. (da Smtv San Marino)

Non tutto è stato consegnato ma, è la spiegazione del direttore Giannini, “Era talmente tanto materiale che hanno dovuto fare due viaggi

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy