San Marino. PMI e Artigianato, chiusi i lavori della Conferenza Internazionale WUSME: 250 delegati di 70 Paesi del mondo

SAN MARINO. Si sono chiusi ieri domenica 17 aprile 2016 i lavori della Conferenza Internazionale del WUSME dedicata alle Piccole e Medie Imprese e all’artigianato dal titolo “2016-2021, PMI: I motori per la crescita economica e l’occupazione. Una nuova architettura per il finanziamento delle PMI”. La tre giorni si è tenuta al Palace Hotel di San Marino: spazio ad approfondire una serie di tematiche specifiche riguardanti proprio la crescita, la competitività e la tutela delle piccole e medie imprese, settore fondamentale della struttura produttiva in tutto il mondo. Esse rappresentano un modello di sviluppo e formano il tessuto di un’economia sempre più globalizzata. 

(…) Un confronto aperto tra i 250 delegati presenti a rappresentanza di oltre 70 paesi. Presenti, infatti, oltre ad autorità istituzionali, Capi di Stato, Ministri, delegati delle Istituzioni Europee da Bruxelles e Agenzie Internazionali dell’ONU presenti, anche nello specifico i Re Majesty Mwenda Bantu Munougo Masula Godefroid della Repubblica del Congo, Majesty Ag Hamatou Bajan del Mali e Majesty Fiti V Torgbui Ameya del Ghana, oltre a il Ministro degli Affari Sociali della Repubblica del Congo Adele Degbalake Kanda, l’Ambasciatore della Repubblica del Congo Mugalu Theodore e l’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Liberia in Benelux e Unione Europea Isaac W. Nyenabo II. (…)

[Leggi Comunicato]





Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy