San Marino. Polo del Lusso ed investimenti immobiliari. Cosa propone Cittadinanza Attiva

Pianificazione e gestione del Territorio a margine d’investimenti di grandi dimensioni, come il prossimo Polo del Lusso.

Una delle grandi problematiche che il nostro Paese affronta quando qualche investitore si avvicina alla Repubblica è quella degli spazi. Soprattutto quando si tratta d’investimenti di grandi dimensioni, come ad esempio il prossimo Polo del Lusso, il problema tocca la pianificazione e la gestione del territorio. Un ambito politico, questo, sentito dappertutto ma ancor più in un Paese di 61 Km/q come il nostro, vittima di decenni di speculazione folle e scelte urbanistiche miopi, che necessita di decisioni lungimiranti in un’ottica di sviluppo sostenibile.

Le scelte che può fare un imprenditore a San Marino sono due, e solo quelle:
1. acquistare un immobile o più immobili già esistenti, abbatterli e ricostruirli o riconvertirli per la nuova produzione;

2. acquisire un terreno, convertirlo a edificabile e costruire ex novo.

Leggi il comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy