San Marino. Polo del lusso: Votare SI’ per tutelare ‘il Paese e non gli interessi di pochi’. Rete, LSM, Luca Lazzari

Il Movimento RETE, Liberamente San Marino, il consigliere indipendente Luca Lazzari: ‘Dai segretari procacciatori di affari, alla campagna promozionale del governo, non si disdegna nulla per persuadere la popolazione sulla bontà del polo del lusso’. 

Sono gli stessi investitori a stabilire, nella convenzione confezionata su misura solo per loro, che dei 200 posti di lavoro da loro stimati, quelli qualificati verranno scelti tra persone di fiducia quindi non sammarinesi.
Anche per i restanti posti non qualificati, non vi è garanzia di occupazione sammarinese dal momento che gli stessi investitori affermano che “ i singoli marchi  assumeranno autonomamente e direttamente i loro dipendenti”.
Nessun impegno ad assumere sammarinesi o residenti: in compenso il nostro governo ha già concesso i benefici fiscali e gli abbattimenti degli utili che sarebbero previsti dalle nostre leggi a condizione di vere garanzie occupazionali!
Perchè il governo, anziché tutelare gli interessi dello Stato e dei cittadini, scende in campo a fare campagna promozionale?
Forse perché quando il governo parla del polo difende se stesso: pare che Borletti  sia stato invitato a San Marino direttamente dal Segretario Mularoni e il polo dovrebbe sorgere su terreni di proprietà di note famiglie e di parenti dello stesso Segretario.

Le esperienze dei segretari che trattano direttamente con gli imprenditori non ci hanno lasciato niente di buono: basti pensare ad Opera, Factory Outlet, Leon Engineering, Trilogy ecc…tutti casi in cui i posti di lavoro sono stati usati come sponsor per poter accedere ai benefici fiscali. In pochi anni hanno lasciato ondate di disoccupati, alcuni senza stipendio, e debiti verso lo Stato.

Leggi il comunicato congiunto RETE, Lsm, Luca Lazzari

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy