San Marino. Ponte del 1° maggio: pienone in centro, ma ‘serve un progetto organico’. La Serenissima

La Serenissima: Pienone in centro per il 1° maggio ma “serve un progetto organico”

Tantissimi turisti hanno scelto la Repubblica di San Marino come meta delle loro vacanze per il ponte del 1° maggio. Ristoranti pieni e alta affluenza negli alberghi di Città mentre i visitatori passeggiavano contenti per le vie del centro storico sammarinese in questi ultimi due giorni.

Un primo bilancio l’ha già fatto il presidente del Consorzio San Marino 2000, Stefano Raggi, alla giornalista di San Marino Rtv, Annamaria Sirotti: “Giornate così sono come manna dal cielo – afferma – ma è normale aspettarsi turisti per le festività e non è comunque un ponte che può risolvere i problemi del settore”.

Secondo lo stesso Raggi serve però altro per poter lavorare con maggiore continuità e sul polo del lusso a San Marino commenta così: “Siamo in attesa di vedere che cosa porterà, per risolvere finalmente tutti i nostri problemi”. Il presidente del Consorzio San Marino 2000 poi conclude suggerendo un’altra via per il rilancio: “Un progetto organico sul centro storico, dai parcheggi alla viabilità, agli attrattori veri, puntando sugli operatori che da sempre vivono di questo mestiere e da troppo chiedono e attendono soluzioni”. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy