San Marino. Porta a porta a Chiesanuova compie un anno e da ieri e’ attivo anche a Fiorentino. San Marino Oggi

San Marino Oggi: La raccolta differenziata è salita al 71% contro il 25% della media nazionale /
Il porta a porta su Chiesanuova compie un anno

“Il 15 aprile 2013 è iniziata una nuova sfida per Chiesanuova perché veniva esteso il servizio di raccolta differenziata porta a porta su tutto il Castello dopo un periodo di sperimentazione di ottanta famiglie volontarie”. Lo ricordano dalla cooperativa Trasforma che collabora alla gestione del servizio.
“I risultati – si legge in una nota – non sono tardati ad arrivare e oggi, dopo dodici mesi dalla partenza, la differenziazione si attesta al 71% (contro il 25% della media nazionale)”.
Si tratta di un dato che dalla cooperativa evidenziano come da solo “basterebbe questo dato per dimostrare l’efficacia della nuova metodologia rispetto al tradizionale sistema di raccolta a cassonetti stradali, ma l’esperienza maturata ci ha insegnato che a fare
davvero la differenza sono la responsabilizzazione e il coinvolgimento diretto dei cittadini, in quanto ‘primo motore’ della separazione alla fonte. Quindi – prosegue la nota – è a loro, al loro impegno costate e alla loro sensibilità che va il ringraziamento della Cooperativa Trasforma”.
Resta ancora tuttavia, molto lavoro da fare come riconoscono dalla stessa cooperativa, quindi questo “non è il momento di fermarsi ad ammirare i risultati ottenuti. Tanto è ancora da fare, ma sappiamo che proseguendo in questa direzione, ovvero continuando a credere sulla coscienza civica dei sammarinesi si possa ulteriormente limare la percentuale di rifiuto destinato a smaltimento”.
E da ieri, come annunciato, il porta a porta è diventato operativo anche per il Castello di Fiorentino.


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy