San Marino. Posta per Priscilla. Elena Guidi e le solite borse Vuitton

Elena Guidi scrive a Priscilla che oltre ad occuparsi di borse Vuitton, dà giudizi politici facendo sua una affermazione di J. Bond.

I programmi e le proposte ci sono, basta fare lo sforzo di andarseli a leggere;
le occasioni di ascoltare e vedere le differenze tra i personaggi che si
propongono ci sono, però la sera bisognerebbe uscire di casa per andarsi a
sorbire “un noioso comizio” in una sala del castello anziché guardarsi la
partita in TV o andare al cinema. Ma forse Priscilla e le sue aristocratiche
amiche (insieme a tutti quei sammarinesi che sentono che la politica resta così
lontana da loro) vorrebbero che qualcuno andasse ad “aiutarle a farsi
un’opinione” illustrando loro i programmi nel salotto di casa. Ed è vero che
“c’è poca partecipazione e che l’esito dello spettacolo pare già scritto”… ma
questo va imputato alla politica o forse, più onestamente, a chi avrebbe il
potere di cambiarlo, quell’esito, e non lo fa?

Leggi la lettera  a Priscilla di Elena Guidi

 

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy