San Marino. Prevenzione antisismica: riunito coordinamento Protezione Civile

Si è riunito ieri mattina il Coordinamento della Protezione Civile, l’organismo costituito dalla Segreteria di Stato per il Territorio – rappresentata ad interim dal già Segretario di Stato per il Turismo Teodoro Lonfernini, presente all’incontro – dalla Segreteria per gli Affari Interni, dalla Segreteria per la Sanità e dalla Segreteria per l’Industria, dalla Protezione Civile, dall’Azienda Pubblica di Produzione e dall’Azienda dei Servizi, dalle Forze dell’Ordine, dalla Direzione Sanitaria e dall’Università.

L’incontro, convocato sull’onda del sisma che ha colpito il centro Italia la notte tra il 23 e 24 agosto, aveva lo scopo di istituire da subito un gruppo di lavoro, composto da professionalità competenti, che dovrà provvedere a monitorare il territorio della Repubblica di San Marino da un punto di vista di prevenzione antisismica; in particolare il gruppo si occuperà di:

perfezionare l’elenco degli edifici strategici e rilevanti e di stilare un documento definitivo da sottoporre all’approvazione del Coordinamento della Protezione Civile in cui vengano fissati i termini per effettuare verifiche di vulnerabilità

individuare criteri e modalità per effettuare le verifiche

individuare le priorità in merito alle verifiche degli edifici di proprietà pubblica. [c.s.]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy