San Marino: Processo Biagioli all’atto finale

Franco Cavalli, San Marino Oggi: Ultimo atto del processo Biagioli / Il Pf chiede 5 anni e 6 mesi per l’ex comandante e 2 anni e 9 mesi per il figlio / La difesa si rimette al senso di giustizia e rimarca la mancanza di “equo processo” 

[…]

L’udienza di ieri dovrebbe
essere praticamente l’ultima dell’intero
processo
. Ora si attende infatti,
come ha specificato lo stesso giudice
Felici, che vengano “risolti gli incidenti
pendenti” cioè che il collegio
dei Garanti per la costituzionalità
delle norme si esprima sulle ultime
eccezioni ancora in corso e poi
sarà possibile emettere la sentenza.

[…]

L’avvocatura di Stato ha esordito
spiegando che alla luce di tutto
il processo ci sono “elementi per
condannare gli imputati” e per
riconoscere quindi il ruolo di parte
civile dell’Eccellentissima Camera.
Particolare rilievo è stato dato alla
falsificazione del foglio di servizio
(il 124 del 16 luglio 1999) che servì
per cercare di fornire un alibi a
Stefano Virgili, componente della
banda della Magliana che tra il 16
e il 17 luglio del 99 commise il furto
al caveau di una banca a Roma.

[…]

L’avvocato Burgagni è
quella che ha compiuto
l’arringa più lunga (iniziata
alle 11 è terminata dopo circa 50
minuti) ed ha ripercorso varie fasi
del processo, fin dalla sua origine
nel 2005 con la rogatoria proveniente
da Perugia, per passare poi
alla fase istruttoria e poi a quella
dibattimentale. Ha inoltre ipotizzato
che Marcello Biagioli dovesse
anche essere accusato di altri reati,
come quello di falsità ideologica,
con l’aggiunta di aggravanti. Ha poi
lamentato i tempi lunghi dell’istruttoria,
l’inutile ricorso a certi periti – dichiarando
tra l’altro che avrebbero
utilizzato metodi da fattucchieri – e
le “molte lungaggini” anche nella
fase del dibattimento con “ripetizioni
inutili”.

[…]


Due ruoli diversi e quindi due
pene diverse, in sintesi, è stata la
richiesta del procuratore del Fisco
Cesarini, che ha principalmente
posto in evidenza il ruolo dell’allora
comandante della gendarmeria
Marcello Biagioli, sottolineando più
volte la gravità della falsificazione
del foglio di servizio. Il Pf ha definito
più volte attendibile la testimonianza
di Paoloni e ha anche compiuto
un calcolo dei tempi di eventuale
prescrizione del reato indicandoli
come non scaduti.

[…]

Nessuna arringa difensiva da
parte di Achille Campagna, come
annunciato alla vigilia dell’udienza.
Quando ha preso la parola, infatti,
il difensore di Marcello Biagioli ha
rinnovato la sua richiesta di nullità
di tutta l’udienza per il mancato
diritto di difesa al suo imputato non
avendo il giudice, concesso al legale
il tempo necessario per studiare
le carte.

[…]

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy