San Marino. Processo ‘Re Nero’, aumentano le parti civili. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Re nero, ammesse altre due parti civili nel processo di Forli 

SAN MARINO. Aumenta il numero delle
parti civili costituite nel
processo Re Nero a Forlì,
a carico, tra gli altri, dei
vertici di Asset Banca.
Ieri la Corte d’Assise doveva
decidere sull’ammissione
delle ultime
due parti civili che
hanno chiesto di entrare
nel giudizio
, Stefano
Sghinolfi e Riccardo
Lombardi, che attraverso
gli avvocati Filippo e
Benedetta Berselli nella
prima udienza avevano
chiesto di costituirsi
nel processo come parti
civili nei confronti del
presidente di Asset,
Stefano Ercolani, e del
Direttore della Stessa
Banca Barbara Tabarrini

(…) Le due parti lese che
si sono costituite sono
vittime di usura i cui assegni,
secondo le accuse
mosse, erano stati negoziati
in Asset. Di qui la
richiesta di costituirsi in
giudizio per chiedere i
danni derivanti da reato
in caso di condanna
. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy