San Marino. Processo ‘Re Nero’ resta a Forli’: rigettate tutte le eccezioni. L’informazione

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Re Nero, il processo resta a Forlì / Rigettate tutte le eccezioni / Sulla contestazione di riciclaggio gli avvocati avevano sostenuto la competenza del tribunale sammarinese, ma la Corte dispone “procedersi oltre” /  Si passa alle istanze di prova. Il Pm Santangelo chiede la trascrizione di 481 conversazioni intercettate / Opposizione dalle difese

Re Nero”, il Collegio giudicante rigetta tutte le eccezioni delle difese e dispone procedersi oltre. In sostanza, nel processo per riciclaggio a carico di 19 persone tra cui i vertici di Asset Banca, la Corte ha stabilito la correttezza del decreto che dispone il giudizio ed ha deciso che il processo debba rimanere a Forlì.

Nell’udienza di ieri era infatti attesa la decisione della Corte d’Assise – formata dal presidente Massimo De Paoli, da Antonella Zatini e Floriana Lisena giudici a latere – sulle eccezioni di nullità del capo di imputazione e del decreto che dispone il giudizio, oltre alla decisione sulle questioni preliminari dei legali che sostenevano il difetto di giurisdizione e l’incompetenza del tribunale di Forlì. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy