San Marino. Profilattici nelle scuole, interviene don Gabriele Mangiarotti. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Don Gabriele Mangiarotti prende posizione dopo l’approvazione dell’istanza d’arengo che apre all’introduzione, anche nelle superiori, ai distributori di profilattici /«Non sia lo Stato a fornirci i preservativi» / «La scuola luogo di responsabilità e di crescita integrale. E che il governo stia al suo posto» 

SAN MARINO. Il responsabile diocesano dell’ufficio per la cultura, la scuola
e l’insegnamento della
religione cattolica don
Gabriele Mangiarotti
prende posizione dopo
l’approvazione dell’istanza
d’arengo che apre all’introduzione,
anche nella
scuola superiore, ai distributori
di profilattici
.
«Non sia lo stato a fornirci
i preservativi» scrive il
prelato. 

«(…) Nell’enfasi dei
commenti di coloro che
hanno approvato tale
provvedimento sembra
che ci si sia dimenticato di
alcuni fattori fondamentali
della questione, non
solo, ma credo che se questa
linea prenderà piede,
tra poco la natura stessa
della scuola sarà trasformata
in maniera irreversibile».
(…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy