San Marino. Progetto di legge doppio cognome, il Pdcs risponde a Vanessa Muratori

Considerazioni del Pdcs, Partito Democratico Cristiano Sammarinese, sui ritardi relativi al progetto di legge del doppio cognome, in risposta alle preoccupazioni avanzate alcuni giorni fa da Vanessa Muratori.

In risposta alle preoccupazioni della Sig.ra Vanessa Muratori, a proposito degli impegni presi in commissione riguardo all’approvazione del Progetto di Legge sulla trasmissione del doppio cognome, il Partito Democratico Cristiano Sammarinese conferma la propria volontà di definire, assieme ai presentatori e a tutte le altre forze politiche, le modifiche utili a rendere tale normativa applicabile, come concordato in Commissione I lo scorso settembre.

Le ragioni del ritardo, infatti, non sono assolutamente imputabili alla mancanza di interesse riguardo a questo argomento quanto, piuttosto, all’impegno sopravvenuto per alcuni membri della Commissione I, sia di maggioranza che di opposizione, che, con la scelta del Consiglio Grande e Generale di avviare la Commissione d’inchiesta Carisp-Sopaf, sono stati fortemente impegnati ad assolvere a questa priorità, con l’esito di dover posticipare tutti i lavori della suddetta Commissione I.

Leggi il comunicato Pdcs

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy