San Marino. Protesta degli industriali «Il Codice ambientale ora deve essere rivisto»

Protesta degli industriali «Il Codice ambientale ora deve essere rivisto»

Per Anis si deve tenere conto «delle necessità delle aziende, specie quelle manifatturiere»

Levata di scudi degli industriali contro il Codice ambientale «che va rivisto nel merito e nel metodo, sostenendo lo sviluppo delle imprese». Anis, lungi dallo sminuire l’importanza della sostenibilità, lamenta piuttosto il voltafaccia del Governo, con cui aveva steso un documento ben diverso da quello emanato il 22 febbraio scorso, ossia il Decreto 25, che sarà ratificato a breve. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy