San Marino. Psd e Md-Si lodano l’Università per il suo supporto alla ricerca

“La ricerca scientifica universitaria è un bene pubblico fondamentale per la vita di ogni Stato e il suo progresso. Lo è specialmente per un piccolo Stato come il nostro che, grazie al lavoro dell’Università, gode ormai di notevoli ricadute positive sul territorio e il suo tessuto sociale”.

Lo sostengono il Partito dei socialisti e dei democratici e il Movimento democratico San Marino insieme, spiegando in un comunicato congiunto che lo sforzo attuale dell’Ateneo sammarinese per sostenere la ricerca “è un impegno senza precedenti nella storia

Si tratta di “una svolta epocale anche perché, grazie all’Università, pone San Marino a confronto degli Stati europei più avanzati, i quali investono direttamente nella ricerca scientifica una parte significativa delle proprie risorse perché sono consapevoli delle ricadute concrete sul territorio nel breve, medio e lungo periodo”.

L’impegno dell’Università “ravviva perciò la consapevolezza che oggi, nel XXI secolo, l’investimento nella ricerca è fondamentale anche per la nostra Repubblica“.

Psd e Md-Si, inoltre, ricordano che, “siccome San Marino non è uno Stato dell’Unione europea, la nostra Università non può attingere ai ricchissimi finanziamenti europei (i maggiori a livello mondiale) che sono una fonte indispensabile per tutte le università europee e quindi per tutti gli Stati membri”; per questo motivo “l’impegno dell’Ateneo va doppiamente lodato: perché lo sforzo è doppio”.

Questo impegno “va però anche sostenuto, oltre che lodato, sostenendo attivamente l’Università nel percorso virtuoso che da tempo sta percorrendo a beneficio di tutti e tutte”.

Un sogno della fondatrice dell’Università, Fausta Simona Morganti, “era d’altronde quello di fare del nostro Ateneo una università europea, in grado di confrontarsi col mondo intero“.
Per questo “invitò Federico Mayor, direttore generale dell’Unesco, all’inaugurazione dell’Ateneo il 30 settembre 1985: era uno sguardo di ampie vedute sul futuro che oggi l’Università costruisce per tutto il Paese“.  

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy