San Marino. Psd pensa a un triumvirato, ma lo statuto lo vieta

L’informazione di San Marino: Nel Psd forse un triumvirato… ma lo statuto lo vieta

Dopo le dimissioni reiterate dal Segretario del Psd, Marina Lazzarini, e il cambio di rotta imposto da una “direzione pilotata”, l’ha definita l’ex segretario, il Psd pensa ad un gruppo di segreteria o di coordinamento. Una sorta di triumvirato che dovrà traghettare il partito verso il voto di novembre. E’ la formula che si sta proponendo dopo che la proposta di un’assemblea congressuale, lanciata circa un mese fa, è già stata bocciata perché troppo a ridosso dell’appuntamento elettorale. Pare tuttavia che nella riunione della Segreteria l’idea del gruppo di coordinamento abbia sollevato delle perplessità, perché sarebbe contraria allo statuto che prevede esplicitamente come debba essere l’Assemblea Congressuale a procedere alla sostituzione eventuale del Segretario con voto segreto e a maggioranza assoluta. Altre ipotesi lo statuto non ne prevede, con il risultato che decisioni diverse sarebbero una forzatura. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy