San Marino pure? Teramo trema: quasi mille pagine di intercettazioni per Tercas

A proposito di Banca Tercas –  che avrebbe avuto in San Marino International Bank (Smib) la parallela –  corre voce a Teramo che fra una decina di giorni saranno diffuse quasi mille pagine di intercettazioni telefoniche a seguito dell’indagine portata avanti dalla procura di Roma.

Già stanno venendo fuori  notizie eclatanti  dalle  rivelazioni di personaggi di primo piano come Francescantonio Di Stefano.

Dirompente inoltre quanto sta emergendo dal documento di Banca d’Italia di cui  ha trattato oggi Antonio Fabbri di L’informazione di San Marino. … la partecipazione
“formale” di
Tercas nell’acquisto di
Smib non ci fu, ma ci
fu una partecipazione
“sostanziale”
secondo
Bankitalia. Infatti Via
Nazionale rileva che il
capitale Smib è stato
sottoscritto in maggioranza
da soggetti
provenienti dalla stessa
Tercas come “Francescantonio
di Stefano,
Ifim, o collegati all’ex
direttore generale (sig.
ra Cinzia Ciampani,
convivente del dr. Di
Matteo)”
.

Infine va tenuta presente a San Marino, sempre in relazione a Tercas, la inchiesta romana  sulla Smi di Perla Lori.

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri, L’informazione di San Marino, pubblicato alle 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy