San Marino. Ragazzo assolto perche’ incapace di intendere e di volere. L’informazione di San Marino

L’informazione di San Marino: Assolto perché incapace di intendere ma disposto il ricovero in ospedale psichiatrico

E’ stato assolto dalle accuse di lesioni personali e offesa a pubblico ufficiale perché incapace di intendere e di volere, ma il giudice Gilberto Felici ha stabilito per l’imputato il ricovero in ospedale psichiatrico per un anno, in quanto ritenuto individuo “socialmente pericoloso”.

Il giovane, un ragazzo 18enne all’epoca dei fatti, è noto alle forze dell’ordine che un anno fa, in più occasioni, sono dovute intervenire perché in casa a Serravalle, aveva aggredito il marito della madre. Anche gli agenti della Guardia di Rocca e della Gendarmeria intervenuti erano stati aggrediti e si era necessario addirittura l’utilizzo del “taser” – quella “pistola” a scarica elettrica – per renderlo inoffensivo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy