San Marino. Re Nero: slitta al 10 marzo l’ultima udienza preliminare. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Re Nero: udienza preliminare, il 10 marzo l’ultimo atto

Altra udienza davanti al Gup, Camillo Poillucci, lo scorso venerdì a Forlì per il caso Re Nero, che coinvolge anche i vertici di Asset Banca. Dopo che nella prima udienza il sostituto procuratore Filippo Santangelo ha chiesto il rinvio a giudizio per tutti 37 gli imputati, venerdì scorso si è proseguito con le posizioni difensive che contestano la richiesta del Pm ed hanno sollevato diverse eccezioni e contestato anomalie processuali, tra cui la cancellazione dei file audio delle intercettazioni. Circostanza per la quale le difese hanno chiesto l’annullamento dell’intero processo. Su questo il Gup deciderà alla chiusura dell’udienza preliminare.

Intanto quella venerdì scorso sarebbe dovuta essere l’ultima udienza con le posizioni delle difese, ma l’assenza per malattia di un legale ha fatto slittare quest’ultima arringa al 10 marzo, data in cui è previsto anche lo spazio per le eventuali repliche di accusa e difesa e, se vi sarà tempo, anche la decisione sulle richieste di rinvio a giudizio. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy