San Marino. Referendum, per il Ps tre NO. Sul tetto degli stipendi, liberta’ di voto

Il Parti Socialista chiede tre NO. Lascia libertà di voto sul tetto degli stipendi

Ad eccezione del quesito referendario sul tetto degli stipendi sul quale il Partito Socialista lascia libertà di voto, consapevole comunque della necessità di intervenire sulla revisione della spesa della P.A., senza però compromettere i servizi e le eccellenze soprattutto nel ambito della sanità pubblica. Inoltre la politica è già intervenuta in questa direzione fissando il tetto massimo di 150.000 Euro.Per gli altri tre quesiti la posizione del Partito Socialista è NO.

NO alla preferenza unica  perché  i giovani , le donne e chi si vuole avvicinare alla politica attiva sarebbe fortemente penalizzato; inoltre preoccupa il fatto  che con una sola preferenza si darebbe un vantaggio enorme a chi ha importanti risorse economiche personali per la propria campagna elettorale, con l’inevitabile rischio di personalizzare il voto.

 

Leggi il comunicato Partito Socialista

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy