San Marino. Repubblica Futura sulla vittoria di Macron

La vittoria in Francia del partito En Marche! guidato da Emmanuel Macron rappresenta un segnale molto importante per la prospettiva politica dell’area europea. La Francia, da molti secoli un Paese strategico nel contesto continentale, ha mandato un chiaro messaggio improntato al realismo e al buon senso tenendosi ben lontana dai populismi che hanno i propri capisaldi nella paura, nel pessimismo e nella facile demagogia.

Il messaggio veicolato da En Marche! di Macron, e fatto proprio da una schiacciante maggioranza di cittadini francesi, trova la piena condivisione di Repubblica Futura che si sente in sintonia con una certa visione di fondo della politica nell’attuale momento storico.

Infatti, la fiducia nello sviluppo sostenibile e non certo nella cosiddetta decrescita felice, il non riconoscersi in vecchie ideologie, credere nella forza delle idee, nel rigore etico, nei valori liberali e non certo nella demagogia e la collocazione al centro dello scenario politico, esprimono un patrimonio politico che anche noi ci sentiamo di rappresentare. Altrettanto importante è la visione di un futuro che non può essere disgiunta da una comune identità europea.

Il risultato elettorale del partito di Macron, che dopo avere conseguito al primo turno il 24 % dei consensi ha poi ottenuto oltre il 66% dei voti al ballottaggio, è un successo indiscutibile e tale da assicurare alla Francia la stabilità di governo in un momento molto delicato della storia europea. Oltretutto, anche il pronto riconoscimento della vittoria di Macron da parte Front National di Marine LePen, rappresenta un forte segnale di senso dello Stato e di grande maturità democratica della classe politica francese. La generale accettazione delle regole di un sistema elettorale da parte di tutte le organizzazioni politiche che partecipano alle elezioni, infatti, significa porre l’interesse generale del Paese al di sopra ogni altra considerazione legata ad atteggiamenti di mera convenienza.

Ciò che è accaduto in Francia, relativo anche a questo ultimo aspetto, è un utile insegnamento per la politica del nostro Paese.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy