San Marino. Residenze funzionari Bcsm: due bocciate, ‘salvata’ quella di Vivoli

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Bocciata residenza di due funzionari
Bcsm e “salvata” quella di Vivoli
  / La lotta politica su
Via del Voltone investe
la Commissione esteri
che adotta decisioni
incongruenti /
Al mattino c’erano già
state scintille in seno al
Comitato per
il Credito e il Risparmio
con critiche ai vertici di
Banca Centrale / Intanto
nel Ccr
ci sarebbero state
critiche ai vertici
di Via del Voltone
e all’operato
della magistratura


Andrea Vivoli


 

La partita politica per cercare di
mettere le mani su Via del Voltone
è ancora aperta, nonostante
la nomina dei nuovi vertici, e si
gioca anche in altri organismi
istituzionali con prese di posizione,
interventi e decisioni che
sono indicative del clima che
ormai si respira nel solco di un
modus operandi duro a morire.
Il tutto espressione di uno
scontro istituzionale che non
pare essersi sopito con l’audizione
dei nuovi vertici di Bcsm
in Commissione finanze in
seduta segreta, riferimento cui
aveva voluto partecipare anche
la Reggenza
suscitando qualche
perplessità, poi ricomposta,
da parte di alcuni commissari.

I “dispetti” erano iniziati ieri
mattina già in seno al Comitato
per il Credito e il Risparmio.
(…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy