San Marino. Rete: ‘Ammanco di cassa Ufficio Urbanistica? Non ci stupiremmo’

Intervento del movimento Rete in merito a diverse segnalazioni ricevute riguardanti un presunto ammanco di cassa presso l’Ufficio Urbanistica. Ammanchi considerevoli si sono già verificati presso la Camera di Commercio e presso la portineria dell’Ospedale ma -sottolinea il movimento in una nota- “i controlli avvengono a danno fatto e chi dovrebbe prendere provvedimenti immediati, tenta di insabbiare l’accaduto”.

Ad esempio ci risulta (e ci auguriamo che l’interrogazione serva a chiarire questi aspetti), che l’ammanco di cassa presso l’ufficio Urbanistica ammonti a diverse decine di migliaia di euro: se così fosse, è evidente che proprio la mancanza di controlli efficaci e di azioni disciplinari immediate abbia permesso che la violazione fosse ripetuta nel tempo, accumulando una cifra importante.

L’azione che dovrebbe essere bloccata sul nascere attraverso il ruolo di supervisore e garante del rispetto delle leggi, si trasforma così in una grave appropriazione indebita di risorse pubbliche che viene però percepita come fatto scomodo da dover celare. (…)

Leggi il comunicato R.E.T.E.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy