San Marino. Riciclaggio, corruzione, camorra. Chiara Pracchi, Il Fatto Quotidiano

Chiara Pracchi  di Il Fatto Quotidiano: A San Marino riciclaggio, corruzione e controllo del voto made in
camorra

 La prima Commissione d’inchiesta  antimafia  della Repubblica del Titano ha
messo nero su bianco gli stretti legami tra i clan della criminalità organizzata
campana e alcuni personaggi di spicco dello Stato autonomo, per un vorticoso
giro d’affari improntato a ripulire denaro sporco con le speculazioni edilizi.

Rapporti con la camorra ai più alti livelli politici, speculazioni edilizie,
conflitti d’interesse, corruzione dilagante e persino controllo del voto. E’
questo lo scenario delineato dalla prima Commissione d’inchiesta antimafia della
Repubblica di San Marino. Una Commissione che si era resa necessaria dopo che
nel settembre del 2011, la Procura distrettuale di Napoli aveva rivelato i
canali del riciclaggio che dal clan Stolder (ma non solo) portavano al centro
della Repubblica
.

Leggi l’intero articolo di Chiara Pracchi, Il Fatto Quotidiano

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy