San Marino. Rifiuti a Imola, presidente osservatorio discarica: ‘Nessuno ci ha avvertito’. Corriere Romagna

Luca Balduzzi – Corriere Romagna: Rifiuti, Imola alza le barricate / Sconcerto per il presidente dell’osservatorio discarica. «Nessuno ci ha avvertito»

SAN MARINO. «Non ne sapevamo niente. Io personalmente l’ho imparato sfogliando i giornali». E’ stata decisamente una brutta sorpresa di inizio anno per Ombretta Grandi, presidente del forum “Tre Monti-Zello” e dell’osservatorio della discarica “Tre Monti” (costituito come appendice del forum stesso), la notizia dell’arrivo ad Imola di altre 4.000 tonnellate di rifiuti da San Marino, dopo quelle già trasportate nell’impianto di via Pediano nel corso del 2014.

Sul fatto che l’accordo fra la Repubblica del Titano e la Regione Emilia-Romagna potesse essere rinnovato anche per quest’anno, la Grandi ricorda che «ci erano arrivate alcuni voci, 6 o 7 mesi fa», però poi nessuno li ha più aggiornati sugli sviluppi. Del resto, la decisione è il frutto di una delle ultime delibere approvate dalla giunta di Vasco Errani, che riporta la data del 22 dicembre scorso. Verrebbe quasi da sorridere immaginandolo come il perfetto regalo di Natale dell’ex presidente per la città che ha scatenato il caso Terremerse, i cui sviluppi giudiziari lo hanno portato a prendere la decisione di dimettersi dal proprio incarico prima della sua scadenza naturale. (…)


Foto: Corriere Romagna

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy