San Marino. Riflessioni politiche di Simone Celli, Psrs

Riflessioni politiche di Simone Celli, Segretario del Partito Socialista Riformista Sammarinese, sulla situazione attuale della Repubblica di San Marino.

In tutti questi anni abbiamo assistito con sofferenza ad un forte e costante declino dell’etica pubblica ed ora stiamo toccando il fondo con l’emergere di episodi inquietanti che minano in profondità la credibilità e l’autorevolezza delle istituzioni della nostra Repubblica.

Tutto questo avviene mentre il Paese è stato condotto in una fase economica e finanziaria drammatica, vicinissimo alla crisi di sistema, e l’immagine della Repubblica è gravemente compromessa sul piano internazionale.
Facendo parte dell’ultima generazione della politica ed essendo completamente impegnato per il rinnovamento ed il cambiamento al fine di dare un futuro ai sammarinesi, rivolgo un caldo appello a tutti coloro che fanno politica con spirito di servizio e per il bene comune ad attivarsi per aprire una fase completamente nuova sulla base di un progetto di rinascita che si incroci con un deciso ritorno all’etica pubblica perseguendo l’obiettivo fondamentale di salvare San Marino.
Non c’è più tempo da perdere. Non sono più sopportabili menzogne, mezze verità, coperture, accomodamenti, complicità, interferenze, pressioni, ricatti, condizionamenti, deleteri personalismi, trincee partitiche.
E’ ora di indignarsi, di affermare la trasparenza, la moralità e la legalità, uscendo dal porto delle nebbie e iniziando il percorso virtuoso che può ridare onore e dignità alla Repubblica con un vasto e convinto consenso popolare.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy