San Marino, riforma fiscale. Resta alto il rischio di scontro sociale

San Marino Oggi: Riforma fiscale: lo scontro sociale non è affatto scongiurato / Dopo Professionisti, Unas e Osla anche l’Usl e l’Usot dicono “no”

Lo scontro sociale per la riforma fiscale
non è stato ancora scongiurato,
anzi, nonostante
martedì scorso i vertici di Csdl e
Cdls abbiano firmato il documento che diventerà
l’ordine del giorno
, contenente tutti
gli impegni presi dal segretario di Stato alle
Finanze Pasquale Valentini, da sottoporre
al Consiglio Grande e Generale, si allarga
ogni giorno di più la rosa dei contrari alla
modifica alla riforma fiscale.

Dopo le lamentele espresse da Osla, Unas
e Commissione nazionale delle libere
professioni, se ne aggiungono delle altre.
Questa volta è il turno di Usl e Usot che,
attraverso i loro comunicati, si smarcano
dall’accordo.
Dello stesso avviso è anche l’Unas che ritorna
a lamentarsi della proposta di modifica della
riforma tributaria.

[…]

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy