San Marino Romagna, Gdf. Su ordine di Roma, guerra ai professionisti

Il Resto del Carlino San Marino: «L’ordine da Roma è di controllare i professionisti» 

IL SETTORE di contrasto all’evasione internazionale è una delle priorità, ma le disposizioni che arrivano dal Comando generale di Roma sono anche quelle di occuparsi molto dei professisti».

Indagini ‘trasversali’, come le definisce il comandante provinciale della Guardia di finanza, colonnello Mario Venceslai.

«Noi abbiamo già cominciato da tempo—continua— le verifiche non sono ancora state completate, ma si annunciano ‘sorprese’ di dimensioni colossali.

Oltre all’evasione fiscale, stiamo passando al setaccio anche altre ‘voci’, come costi non deducibili o spese non giustificatema portate in detrazione. E le prime conferme stanno già arrivando»

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy