San Marino Rtv: sull’arresto di Livio Bacciocchi

Nuovi particolari si apprendono da San Marino Rtv sull’arresto di Livio Bacciocchi, su mandato del Procuratore della Repubblica, di Milano, Gaetano Ruta.

La Guardia di Finanza ha individuato una serie di operazioni intrattenute dalle
società del gruppo Moroni con una finanziaria sammarinese che, per gli
investigatori, fa capo a Livio Bacciocchi. Alcune somme venivano spostate dalle
società di Moroni e collocate in una società di comodo costituita a San Marino.

Da qui i soldi, attraverso assegni, affluivano alla finanziaria che effettuava
operazioni di sconto per il valore dei titoli meno il 20% che, secondo la
finanza, rappresentava il compenso di Bacciocchi. Gli importi scontati tornavano
poi sui conti bancari sammarinesi della società di comodo e uscivano in
contanti, permettendo a Moroni di rientrare illecitamente in possesso dei soldi
sottratti all’attivo fallimentare. Secondo le Fiamme Gialle e i magistrati
milanesi le operazioni effettuate dalla finanziaria ammontano a oltre 2 milioni
di euro.

Livio Bacciocchi verrà probabilmente interrogato domani. Lo difende
l’avvocato Alessandro Petrillo che si trova già a Milano.

Lo studio  dell’avvocato era già stato perquisito un mese fa a seguito di una rogatoria proveniente da Napoli.

 

Meteo San Marino di N. Montebelli  

Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy