San Marino. Sabato il teatro Titano ospiterà il Gran Gala del mecenatismo culturale

Si svolgerà a San Marino sabato 30 aprile alle ore 21.00 al Teatro Titano il Gran Gala del mecenatismo culturale, l’evento che la Fondazione Renata Tebaldi organizza per premiare le realtà private ed i partner che, nel corso degli anni, hanno contribuito con il loro sostegno alla divulgazione della cultura musicale.

Saranno infatti assegnate nel corso della serata le “Note d’Oro”, premi dedicati ai capitani d’impresa sammarinesi che, dal 2005 ad oggi, hanno creduto nel potere della cultura quale veicolo di bellezza e hanno legato il loro brand ai prestigiosi eventi internazionali che, grazie alla Fondazione Renata Tebaldi, portano nel mondo il nome della Repubblica di San Marino.

La consegna dei premi per il mecenatismo culturale avverrà durante una serata-concerto, aperta al pubblico con ingresso libero: un’esibizione dal vivo, in cui si alterneranno sul palco due giovanissime cantanti, vincitrici lo scorso anno del premio speciale Fondazione Renata Tebaldi al Concorso Lirico Tullio Serafin. Il soprano palermitano Martina Licari ed il soprano croato Darija Auguštan, accompagnate al pianoforte dal Maestro Riccardo Caruso, pianista di talento del panorama italiano ed internazionale. Un programma artistico creato apposta per l’occasione, prevederà anche alcuni brani eseguiti solo al pianoforte dal talentuoso musicista.

Ad aprire la serata il giornalista e scrittore Sergio Barducci che regalerà alla platea una riflessione sull’importanza, oggi più che mai, di sostenere la cultura e le iniziative ad essa dedicate.

L’evento, che si inserisce all’interno del calendario di celebrazioni del centenario della nascita di Renata Tebaldi, vanta il patrocinio della Segreteria di Stato Istruzione e Cultura e porta avanti l’idea secondo cui San Marino può essere un connettore di iniziative culturali ad altissimo livello. Per questo la Fondazione Renata Tebaldi sarà orgogliosa di mostrare su scala internazionale il pull di imprese e imprenditori che da anni ne rendono possibile l’attività e che permettono alla piccola Repubblica del Titano di essere considerata fra i principali attori della scoperta di nuovi talenti e della divulgazione della cultura del Belcanto.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy