San Marino. ‘Salva stipendi’: ammesso il referendum, soddisfazione della Cdls

Soddisfazione della Confederazione Democratica Lavoratori sammarinesi per il via libera del Collegio dei
Garanti al Referendum Salva Stipendi
 
“E’ con grande soddisfazione –
afferma Marco Tura – che apprendiamo l’esito positivo del Collegio dei Garanti.
In questo momento voglio innanzitutto ringraziare il comitato promotore per
l’inteso lavoro svolto e i 1.500 cittadini e lavoratori che con la loro adesione
ci hanno permesso di superare con slancio e in tempi molti stretti la soglia
minima di firme per presentare il quesito all’esame di ammissibilità”.
Del
resto questa  forte spinta popolare, continua il segretario della CDLS, “rende
evidente la validità della proposta referendaria, che intende agganciare gli
stipendi all’inflazione durante i periodi non coperti dal contratto, con il
chiaro  obiettivo di proteggere le retribuzioni e insieme rompere l’immobilismo
contrattuale”.
 

 Leggi il comunicato CDLS

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy