San Marino. San Marino Go&Fun Open, inizio delle qualificazioni

Inizio del torneo con le qualificazioni (presenti anche due giovani sammarinesi) e ufficializzazione delle wild card per il tabellone principale a Federico Gaio e Filip Krajinovic (al posto di Matteo Donati).

Da lunedì 4 agosto il “San Marino Go&Fun Open” entrerà nel vivo con il main draw. Inizio dei
match alle ore 16, con sessione serale di due incontri di
singolare a partire dalle ore 20.

Con le qualificazioni scatta il ‘San Marino Go&Fun Open’ (64.000 euro + H):
in campo anche i titani De Rossi e Grassi. Wild card per il tabellone principale al romagnolo Gaio e a Krajinovic (al posto di Donati), sabato alle 18 sorteggio
Il conto alla rovescia è finito, scatta dunque il “San Marino Go&Fun Open”, challenger Atp in programma dal 2 al 10 agosto sui campi in terra del Centro Tennis Cassa di Risparmio nel parco di Montecchio (montepremi 64.000 euro + ospitalità).
Con gli incontri delle qualificazioni (da quest’anno articolate su tre giornate, con l’ultimo e decisivo turno per assegnare i quattro ambiti posti per il tabellone principale in programma lunedì) sabato mattina prende così il via la 27ª edizione degli Internazionali di San Marino, l’appuntamento clou dell’estate sportiva nell’antica Repubblica. Tra i giocatori impegnati nelle qualificazioni (si poteva firmare sino alle ore 21 di venerdì sera), come anticipato in conferenza stampa dal direttore del torneo Alessandro Costa, ci saranno anche i due giovani sammarinesi Marco De Rossi e Pietro Grassi, in campo grazie ad altrettante wild card, come pure alcuni allievi della San Marino Tennis Academy, di cui è responsabile Giorgio Galimberti, ovvero Francesco Mendo, Federico Bertuccioli, Leonardo Dell’Ospedale e Filippo Stramigioli.

Leggi il comunicato San Marino Go&Fun Open



Krajinovic

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy