San Marino. Sanità, “volontà di trovare soluzioni ai problemi segnalati dai cittadini”

“Volontà di trovare soluzioni condivise ed efficaci ai problemi dell’utenza”. E’ questo l’obiettivo che emerge dall’incontro tra il Segretario di Stato per la Sanità Roberto Ciavatta, il Direttore Generale ISS Francesco Bevere e i Presidenti delle Associazioni dei consumatori.

“Si è svolto questa mattina nella sede della Segreteria di Stato per la Sanità, un incontro tra il Segretario di Stato, i Presidenti delle Associazioni dei Consumatori e il nuovo Direttore Generale dell’Istituto per la Sicurezza Sociale.

Si è trattato di un primo incontro dal carattere conoscitivo, ma anche programmatico, svolto in un clima di cordialità e collaborazione.

Da parte dei vertici della sanità sammarinese è stata ribadita la linea di indirizzo emersa dalla relazione del dottor Francesco Bevere presentata in Commissione Sanità a fine gennaio, nel solco di quanto già previsto dal Piano Sanitario e Socio Sanitario 2021-2023. È stata espressa inoltre, la massima disponibilità al confronto e alla piena collaborazione, anche attraverso lo sviluppo di azioni comuni.

Da parte dei Presidenti delle Associazioni dei Consumatori – UCS, Asdico e Sportello Consumatori, rispettivamente Francesca Busignani, Augusto Gatti ed Emanuel Santolini, sono state illustrate alcune delle principali problematiche e criticità segnalate da utenti e assistiti sulle quali – è stato ribadito – occorre anche trovare soluzioni efficaci in tempi rapidi; è stato inoltre ribadito dai Presidenti delle Assoconsumatori che la sanità deve rimanere pubblica e senza aggravi ulteriori sulle tasche dei cittadini. Aspetto quest’ultimo, riconfermato anche dal Segretario di Stato Roberto Ciavatta e dal Direttore Generale dell’ISS Francesco Bevere, che hanno rimarcato la natura universalistica e gratuita del sistema sanitario e socio sanitario sammarinese.

Confermata da tutti i partecipanti la volontà di collaborare assieme e da parte dei Presidenti delle tre Associazioni è stata accolta infine la richiesta della Direzione Generale ISS di un nuovo incontro a breve, di carattere operativo, dove saranno illustraste le varie problematiche riscontrate, le proposte e i suggerimenti per una loro possibile soluzione e dove sarà anche presentata una proposta di collaborazione delle Assoconsumatori con l’ISS”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy