San Marino, sci: risultati importanti per i giovanissimi

Non conosce soste l’attività dei giovani della Federazione Sammarinese Sport Invernali.

Archiviata la partecipazione agli Youth Olymic Games di Innsbruck 2012 dove a difendere i colori biancazzurri è sceso in pista Vincenzo Michelotti è venuto il momento del team formato dagli atleti più giovani: Alessandro Mariotti, classe ‘98, Giacomo Pasolini ’99 e Giulia Gasperoni 2000.

I giovani sciatori biancazzurri reduci da una stagione ricca di allenamenti sulla neve e sulla pista sintetica di Serravalle, hanno preso parte, la scorsa settimana, al prestigioso trofeo internazionale “Pokal Loka” sulle tecniche piste da sci di Skofja Loka in Slovenia.
La delegazione sammarinese, oltre che dagli atleti, era composta anche dai tecnici Davide Minelli ed Ettore Bezzi.
Al cancelletto di partenza atleti da oltre trenta nazioni di tutto il mondo, alcuni dei quali di altissimo livello.
Degna di nota la prestazione di Alessandro Mariotti nel parallelo di slalom gigante tra le mura della città medievale che ha arricchito l’entusiasmante Cerimonia di apertura del Trofeo.
San Marino ha raggiunto l’ottava posizione nella classifica finale avendo superato ben due batterie di gara, una delle quali contro il fortissimo avversario austriaco.
Ettore Bezzi (Allenatore): “La squadra ha  raggiunto buone prestazioni, i due ragazzi Mariotti e Pasolini hanno sfiorato la qualificazione nei primi trenta mentre Giulia, alla sua prima presenza ad un trofeo di così alto livello, ha mostrato tanta grinta e miglioramenti notevoli dal punto di vista tecnico. Lo sci cresce a San Marino e grazie all’impianto sciistico di Serravalle che già dalla primavera vedrà raddoppiata la sua lunghezza ci aspettiamo risultati ancora migliori”.
Prossimi appuntamenti di rilievo per la squadra della Federsci sammarinese: il Trofeo Topolino a Folgaria  (TN) venerdì 2 e sabato  3 marzo, le gare di slalom gigante a Pozza di Fassa sulla mitica pista Aloch il 17 e 18 marzo e il Trofeo Pinocchio che si disputa sulle nevi dell’Abetone a fine marzo. 
    [c.s.]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy