San Marino: scomparso Domenico Morganti, un protagonista di Rovereta

La notizia è stata smentita con una comunicazione di Giuseppe Maria Morganti giunta in redazione alle  ore 12,45

 

Da La Tribuna Sammarinese si apprende della scomparsa di un altro  protagonista dei Fatti di Rovereta, l’avv. Domenico Morganti.

L’ex Segretario di Stato agli Affari Interni è scomparso a San Remo. Cordoglio sul Titano / Domenico Morganti, un protagonista di Rovereta“E’ entrato di diritto nella storia del nostro Paese. I sammarinesi lo ricordano per il suo dinamismo e la sua disponibilità”  

 

Ci è giunta, solo in questi giorni, la notizia della scomparsa dell’Avv. Domenico Morganti (Domenichino, per gli amici), già Segretario di Stato agli Affari Interni negli anni Cinquanta, avvenuta qualche mese fa, dopo lunga malattia, a San Remo città nella quale si era trasferito con la famiglia negli anni ‘60.

Un cittadino della Repubblica che avrebbe dovuto essere ricordato soprattutto dalle Istituzioni per l’alta carica sostenuta in un difficile periodo politico (durante il quale si sono svolti i fatti di Rovereta) che ha vissuto da protagonista per le responsabilità di governo cui era stato chiamato e che, come molti politici di allora, lo hanno fatto entrare di diritto nella Storia del nostro paese.

La crisi del 1957 pose San Marino al centro dell’interesse del mondo intero collocandosi come vera e propria crisi internazionale con risvolti strettamente legati alla guerra fredda.

 

Leggi i Fatti di Rovereta 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy