San Marino. Scuola “La Sorgente” chiusa, “recisa una delle radici più gloriose di Città”

“Nel nostro Paese, dove libertà e democrazia costituiscono le componenti essenziali dell’identità sammarinese, è diritto e dovere dei cittadini chiedere al segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura e alla politica tutta di deliberare con coraggio, saggezza e giustizia ciò che è necessario ed essenziale per conservare la dignità di noi tutti e della  nostra amata Repubblica”.

Lo dice Paola Masi in una nuova mail inviata alla nostra redazione in cui critica il governo per aver deciso di chiudere la scuola elementare “La Sorgente” di Città per consegnare la sede all’Istituto musicale sammarinese.

Chiudere la scuola elementare ‘La Sorgente’, la scuola storica per eccellenza del centro della capitale, significa recidere una delle radici più gloriose della storia del Castello e contribuire a determinare il graduale impoverimento della nostra Città. Ma i tanti cittadini che hanno a cuore la scuola continueranno ad impegnarsi fermamente per bloccare questa via del declino: le oltre 1.000 firme sottoscritte, presentate correttamente dai genitori alla Ecc.ma Reggenza, attendono legittimamente con fiducia risposte chiare, coerenti, ragionevoli, approfondite, frutto di ponderate considerazioni, lungimiranti perché fondamentali in una prospettiva aperta al futuro delle giovani generazioni – manda a dire la cittadina di San Marino -. Non è sufficiente invitare la cittadinanza a un incontro pubblico per rendere edotti i cittadini su decisioni già assunte, su accordi già pianificati, su progetti già posti in essere e non più revocabili, escludendo peraltro, fra i relatori della conferenza, i rappresentanti dei genitori, dei docenti e degli organismi collegiali della scuola elementare”.

Leggi il testo integrale della mail della cittadina di San Marino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy