San Marino. Serenissima: Lo Stato compra BNS senza conoscere nulla del deficit”

Lo Stato compra BNS senza conoscere nulla del deficit che si potrebbe generare

Ancora un irredimibile per risolvere i problemi dello Stato, come se questo tipo di debito non pesi sulle finanze dello Stato. Solo a San Marino può accadere che un debito non venga registrato fra gli impegni patrimoniali che vengono assunti, mentre, chi lo riceve, può iscriverlo nell’attivo del proprio patrimonio. Il Governo lo scrive espressamente, ancora una volta, nel decreto legge che trasforma Banca Nazionale Sammarinese, in una SGA (Società di Gestione degli Attivi). Un decreto con il quale lo Stato acquisisce da Banca Centrale la totalità delle azioni, assumendosi di fatto la responsabilità della gestione. Una gestione di cui non si conosce nulla (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy