San Marino. Sinistra Unita interroga sulla morosità utenze Monofase

SAN MARINO. Timidissimi segnali di ripresa, cauto ottimismo, ma tante notizie di famiglie impoverite o aziende che chiudono. Due gli indicatori, secondo Sinistra Unita, per ‘leggere’ nel migliore dei modi la situazione: verificaer le morosità nelle utenze di acqua, luce e gas nelle utenze private e nelle imprese; e controllare lo stato dell’arte delle morosità inerenti la Monofase, molti crediti dei quali sono inesigibili. Sinistra Unita chiede in particolare, attraverso un’interpellanza, di “verificare se le nuove metodologie funzionano e sventare il fenomeno delle distorsioni e degli abusi che hanno determinato in passato un accumulo tanto ingente, poi per osservare l’andamento e la tenuta delle singole aziende e, se necessario, adottare con tempestività le misure dovute”. L’interrogazione a firma dei Consiglieri Francesca Michelotti e Andrea Zafferani a cui si associano i Consiglieri Tony Margiotta e Luca Santolini.

[Leggi Comunicato]


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy