San Marino. Sinistra Unita sulla Riforma fiscale: ‘Ha mancato tutti gli obiettivi strategici’

SAN MARINO. In una parola: iniqua. Così Sinistra Unita sulla Legge Tributaria, approvata nella notte di venerdì scorso in Consiglio con 30 voti favorevoli e 21 contrari. Una legge che per il partito sammarinese “non assolve al dovere pubblico di chiedere ai cittadini di contribuire veramente secondo ciò che hanno”. 

(…) L’opposizione, ovvero oltre il 49% del Paese, ha provato fino all’ultimo di portare il proprio contributo, anche attraverso gli emendamenti in Commissione, ma la risposta è stata il silenzio. La riforma era blindata, ogni tentativo di modifica, respinto. (…) In questa riforma, manca la garanzia del principio di equità del prelievo e del controllo. Il peso maggiore è destinato ai lavoratori dipendenti, i cosiddetti “redditi certi”, mentre i redditi molto alti sono letteralmente graziati. (…) 

[Leggi Comunicato]

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy