San Marino. Sistema Sepa: il Titano potrebbe dipendere troppo dall’Italia. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’Informazione di San Marino: Sistema europeo dei pagamenti, Bcsm: “Siamo al lavoro con Bankitalia” /
“Icbpi ha dato disponibilità a svolgere il ruolo di tramitante per Sepa” il rischio per il Titano è l’aggravio di costi e la dipendenza dall’Italia

Sistema Sepa, il Segretario alle Finanze Claudio Felici, ha affermato nei giorni scorsi che la questione dell’attuale posizione di San Marino, ancora al di fuori del nuovo sistema dei pagamenti, era cosa nota e che il Titano è al lavoro per entrarci entro il primo febbraio 2014, termine ultimo per l’adesione. Ecco la definizione che l’Abi, l’Associazione bancaria italiana, dà del sistema europeo dei pagamenti: “La SEPA ovvero la Single Euro Payments Area (Area Unica dei Pagamenti in Euro) è l’area in cui i cittadini, le imprese, le pubbliche amministrazioni e gli altri operatori economici possono effettuare e ricevere pagamenti in euro, sia all’interno dei confini nazionali che fra i paesi che ne fanno parte, secondo condizioni di base, diritti ed obblighi uniformi, indipendentemente dalla loro ubicazione all’interno della SEPA. Lo scopo della SEPA è quello di creare un mercato dei pagamenti armonizzato che offra degli strumenti di pagamento comuni (bonifici, addebiti diretti e carte di pagamento), che possono essere utilizzati con la stessa facilità e sicurezza su cui si può contare nel proprio contesto nazionale”. Fin qui l’Abi. Appare chiaro che i vantaggi che per primi saltano agli occhi, oltre a quelli della sicurezza del sistema e della uniformità di norme, sono quelli in termini di costi per chi si trovi quotidianamente ad operare. Di questo è logica conseguenza il fatto che, se San Marino dovesse rimanere al di fuori di questo sistema, per operare i soggetti del Titano avranno molto probabilmente dei costi maggiori. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy