San Marino. «Smart working, un nuovo modo di lavorare che occorre disciplinare in modo rapido»

«Smart working, un nuovo modo di lavorare che occorre disciplinare in modo rapido»

Il segretario Teodoro Lonfernini ha incontrato l’Associazione sammarinese per l’informatica

«Il mondo del lavoro sta cambiando e di riflesso sta cambiando anche la mentalità legata al lavoro stesso. Cambia per lo sviluppo di nuove tecnologie, nuove esigenze, ambiti professionali e mentalità. Anche a San Marino questo nuovo modo di lavorare si è reso necessario a causa della pandemia di Covid 19, che ha interessando a pieno sia il lavoro pubblico che privato – sottolineano dalla segrereria al Lavoro –. In virtù di questo si è reso necessario attuare un percorso legislativo straordinario per disciplinare in maniera rapida lo smart working durante l’emergenza».  (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy